La compagnia di danza contemporanea ODM | ocram dance movement, diretta da Marco Laudani,  ha superato il bando IDACO “ITALIAN DANCE CONNECTION 2018” a New York! 
Ocram, con “Mani Giunte” coreografia di Roberta Ferrara, è stata invitata a presentare la propria performance nella Grande Mela dal 23 al 27 maggio 2018 insieme ad altri artisti italiani e newyorkesi.  
La rigida selezione è avvenuta tramite bando online in cui ogni compagnia ha avuto modo di dimostrare il proprio lavoro coreografico tramite video e sinossi. Da poco l’email di conferma, e le congratulazioni da parte della direttrice artistica dell’evento Vanessa Tamburi, con l’invito ufficiale a New York. 
I danzatori coinvolti sono quattro: Claudio Scalia, Giuseppe Giuffrida, Damiano Scavo e Mario Guttà, il direttore artistico Marco Laudani afferma di essere orgoglioso del risultato ottenuto, aggiunge: “questa meravigliosa arte accompagna la mia vita da moltissimi anni, non avrei mai pensato di ottenere questi importanti risultati alla mia giovane età. ODM è un progetto importante per me, sono coinvolto con il mio lavoro di coreografo a livello nazionale e internazionale ma ho deciso di creare la sede della compagnia nel mio paese perché credo in un futuro made in Sicily. Invito ogni anno ospiti internazionali e Roberta Ferrara quest’anno ha realizzato per noi una creazione che merita di essere presentata in America”.
Ocram è presente nel territorio siculo da diversi anni e ha attualmente 4 produzioni attive che nei prossimi mesi andranno in scena a Sarzana, Bari, Udine, Roma, Ancona e Napoli e sta avviando un nuovo progetto che coinvolgerà proprio la Sicilia. 
Dalla prossima settimana sarà attivo online un “go found me” per dare la possibilità a tutti di sostenere la compagnia nel loro desiderio di volare a New York, ogni piccolo gesto potrà essere utile. 

Leave a comment